Altri prodotti

Tutorial su Norton Power Eraser per Windows XP/Vista

Norton Power Eraser è uno strumento gratuito che può essere scaricato ed eseguito per rimuovere le minacce dal computer. È possibile eseguire questo strumento per ricercare le minacce anche se si dispone di un prodotto Norton o di un qualunque altro prodotto di protezione. Se il computer non si avvia in modalità normale, è possibile eseguire lo strumento in modalità provvisoria. Norton Power Eraser è facile da scaricare ed esegue rapidamente la scansione del computer per rilevare i virus più aggressivi. Non è necessario installarlo.

Se si utilizza Windows 11, Windows 10, Windows 8 o Windows 7, leggere Tutorial su Norton Power Eraser per Windows 11/10/8/7.

Lo strumento Norton Power Eraser è compatibile solamente con i computer nei quali è in esecuzione il sistema operativo Microsoft Windows. Non è compatibile con i computer che utilizzano Mac OS, WinPE, Android e iOS.

Norton Power Eraser utilizza metodi aggressivi per rilevare le minacce ed è possibile che richieda la rimozione di programmi legittimi. Prima di rimuovere i file è pertanto necessario controllare attentamente la pagina dei risultati della scansione.

Scarica Norton Power Eraser ed esegui una scansione

  1. Scaricare Norton Power Eraser.

  2. Premere i tasti Ctrl + J per aprire la finestra dei download del browser e fare doppio clic sul file NPE.exe.

    Se la finestra Controllo account utente lo richiede, fare clic su o Continua.

  3. Leggere il contratto di licenza e fare clic su Accetta.

    Norton Power Eraser verifica la disponibilità della nuova versione e in caso affermativo chiede di scaricarla.

  4. Nella finestra Norton Power Eraser, fare clic sull’icona Cerca rischi.

  5. Per impostazione predefinita, Norton Power Eraser esegue una scansione rootkit e richiede il riavvio del sistema. Alla richiesta di riavviare il computer, fare clic su Riavvia.

    Se non si desidera includere la scansione Rootkit, accedere a Impostazioni e deselezionare l’opzione Includi la scansione rootkit (richiede il riavvio del sistema).

  6. Attendere il completamento della scansione.

Correggere i rischi

  1. Al termine della scansione eseguita da Norton Power Eraser, vengono visualizzati i relativi risultati. Gli elementi considerati come rischi da Norton Power Eraser vengono visualizzati con lo stato Pericoloso e l'azione consigliata è Rimuovi o Ripara. Gli elementi che richiedono un ulteriore esame vengono visualizzati con lo stato Sconosciuto.

  2. A seconda delle circostanze, effettuare una delle seguenti operazioni:

    • Se viene visualizzato il messaggio che indica che Norton Power Eraser non ha rilevato alcun rischio nel computer, fare clic su OK per uscire.

    • Se sono presenti file contrassegnati come Pericoloso, la casella di controllo Rimuovi nella sezione Azione verrà selezionata automaticamente. Si consiglia di rimuovere questi file. Se la casella di controllo Ripara in Azione è selezionata, questi file verranno riparati dopo il riavvio.

    • Se sono presenti file elencati come sconosciuti, fare clic sull’icona cloud accanto a ogni file. I file vengono inviati a un server di Norton e sottoposti a scansione tramite motori di rilevamento tradizionali basati su firma.

      • Se nei risultati della scansione cloud sono presenti uno o più file pericolosi, fare clic sulla casella di controllo Rimuovi.

      • Se i risultati della scansione cloud riportano Sconosciuto, non fare clic sulla casella di controllo Rimuovi. Il file potrebbe non essere una minaccia e sono necessarie ulteriori analisi.

  3. Assicurarsi che la casella di controllo Crea punto di ripristino del sistema prima di correggere (opzione consigliata) sia selezionata.

  4. Fare clic su Correggi.

  5. Se è necessario riavviare il computer per completare la rimozione, fare clic su Riavvia ora.

  6. Al termine della rimozione del rischio, fare clic su Fine.

Esecuzione di una scansione utilizzando le opzioni di scansione avanzate

Esecuzione di una scansione utilizzando le opzioni di scansione avanzate

Norton Power Eraser fornisce opzioni di scansione per gli utenti esperti e i tecnici che consentono di eseguire operazioni avanzate per la risoluzione dei problemi. Le seguenti opzioni di scansione avanzate sono disponibili in Norton Power Eraser:

    • Scansione di reputazione:

      Utilizzando Norton Power Eraser è possibile eseguire la scansione di singoli file e cartelle. Norton Power Eraser utilizza la scansione di reputazione per velocizzare la scansione. Al momento, per la scansione sono supportati solo file con le seguenti estensioni:

      • .exe

      • .msi

      • .dll

      • .loc

      • .scr

      • .ocx

      • .drv

      • .sys

    • Scansione del sistema:

      consente di eseguire una scansione normale con Norton Power Eraser nel sistema operativo Windows in uso. Questa scansione non comprende la scansione rootkit.

    • Scansione avvio multiplo:

      consente di eseguire una scansione su un sistema operativo specifico in un ambiente Windows ad avvio multiplo. È possibile selezionare il sistema operativo Windows che si desidera sottoporre a scansione. L’opzione di scansione avvio multiplo non è disponibile se viene rilevato solo il sistema operativo corrente.

  1. Avviare Norton Power Eraser.

  2. Leggere l'accordo di licenza, quindi fare clic su Accetto.

  3. Fare clic sull’icona scansione avanzate.

  4. A seconda delle opzioni di scansione che si desidera utilizzare, fare clic sull'icona di scansione.

    • Scansione di reputazione

    • Scansione del sistema

    • Scansione avvio multiplo

  5. Seguire le istruzioni su schermo per completare la scansione.

Video


    Configura impostazioni

    In Norton Power Eraser è possibile configurare un proxy di rete, modificare le impostazioni dei registri, eseguire controlli in altri sistemi operativi e includere la scansione rootkit.

    1. Avviare Norton Power Eraser.

    2. Leggere l'accordo di licenza, quindi fare clic su Accetto.

    3. Nel angolo in alto a destra, fare clic su Impostazioni.

      Vengono visualizzate le opzioni per le impostazioni del proxy di rete, per le impostazioni dei registri, per il controllo dell'avvio multiplo e per la scansione rootkit.

    4. Se la rete utilizza le impostazioni del proxy per connettersi a Internet, fare clic su Configura per configurarle.

    5. Effettuare una delle operazioni seguenti:

      • In caso di dubbi sulle impostazioni del proxy, selezionare Rileva automaticamente le impostazioni.

      • Se si usa uno script di configurazione automatica, selezionare Utilizza script di configurazione automatica e digitare lo script nella casella URL.

      • Se si conoscono le impostazioni del server proxy, selezionare Utilizza un server proxy per le connessioni HTTP, quindi immettere l’indirizzo del server e il numero di porta.

      • Se il server proxy richiede l'autenticazione, selezionare La connessione al firewall o al server proxy richiede l’autorizzazione. Immettere il nome utente e la password.

    6. Al termine dell'aggiornamento delle impostazioni del proxy di rete, fare clic su Applica, quindi su OK.

    7. Se sul computer sono installati più sistemi operativi, Norton Power Eraser consente anche di eseguire la scansione dei file di sistema e del registro di configurazione di tali sistemi. Per includere altri sistemi operativi nella scansione, selezionare Attiva controllo avvio multiplo.

      Se non sono installati più sistemi operativi, questa opzione non è disponibile.

    8. Per configurare le impostazioni dei registri, effettuare una delle operazioni seguenti:

      • Se si desidera cambiare la posizione del file di registro, fare clic su Sfoglia e quindi selezionare la nuova posizione.

      • Per cancellare la cronologia del registro, fare clic su Elimina cronologia registro.

      • Per ripristinare le impostazioni predefinite, fare clic su Usa impostazioni predefinite.

        Se si cancella la cronologia del registro non sarà più possibile annullare le correzioni eseguite in precedenza da Norton Power Eraser.

    9. Per impostazione predefinita, Norton Power Eraser include la scansione rootkit. Se non si desidera includerla, deselezionare l’opzione Includi scansione rootkit (richiede il riavvio del sistema).

      La scansione rootkit viene eseguita solo nel sistema operativo corrente e richiede il riavvio del sistema. La scansione rootkit non viene eseguita negli altri sistemi operativi non attivi, neppure se si attiva l’opzione per il controllo dell’avvio multiplo.

    10. Fare clic su Applica, quindi su OK.

    Visualizzazione dei registri delle scansioni

    Nel corso di ogni scansione del sistema, Norton Power Eraser crea un registro contenente informazioni importanti sul sistema, quali:

    • Sistema operativo installato sul computer

    • Driver installati

    • Processi e servizi in esecuzione sul computer

    • Elementi di avvio

    • Plug-in dei browser

    • File a rischio identificati e azioni intraprese

    Il registro è in formato XML. Per risultati ottimali, utilizzare un visualizzatore XML.

    1. Avviare Norton Power Eraser.

    2. Leggere l'accordo di licenza, quindi fare clic su Accetto.

    3. Fare clic sull'icona Annulla correzione precedente.

    4. In Sessioni di riparazione precedenti, selezionare una sessione di riparazione e fare clic su Visualizza.

    5. Il file del registro viene aperto nel browser Web predefinito.

    Ripristino di una correzione per annullare una sessione di riparazione precedente

    Se si ritiene che Norton Power Eraser abbia rimosso erroneamente un file o un file del registro di configurazione del computer, è possibile annullare la sessione di riparazione per ripristinare tali file.

    1. Avviare Norton Power Eraser.

    2. Leggere l'accordo di licenza, quindi fare clic su Accetto.

    3. Fare clic sull'icona Annulla correzione precedente.

    4. Nella finestra Sessioni di riparazione precedenti, selezionare la sessione di riparazione da annullare e fare clic su Avanti.

    5. Nella finestra Sessione di riparazione precedente, selezionare i file da ripristinare e fare clic su Annulla.

    6. Fare clic su Riavvia ora per completare l’operazione di ripristino.

    7. Dopo il riavvio del computer, Norton Power Eraser visualizza i file ripristinati. Fare clic su Fine.

    Annullamento di una sessione di riparazione precedente con la funzionalità di annullamento fra sistemi operativi

    In alcuni casi, i file infetti presenti nel computer sono i file di Windows necessari per avviarlo. Norton Power Eraser può rilevare e riparare un file di Windows infetto. Tuttavia, la modifica o la riparazione di un file di questo tipo potrebbe impedire il riavvio del computer.

    Se dopo aver rimosso una minaccia dal computer utilizzando Norton Power Eraser non è più possibile riavviarlo, può essere necessario annullare la sessione di riparazione. In Norton Power Eraser è disponibile una funzione che consente di annullare una sessione di riparazione avviando il computer da un altro sistema operativo.

    Se nel computer sono installati più sistemi operativi e il computer è configurato per l’avvio multiplo, è possibile accedere al computer utilizzando uno degli altri sistemi operativi funzionanti. Dopo l’avvio del computer, avviare Norton Power Eraser e utilizzare la funzione di annullamento fra sistemi operativi.

    1. Avviare il computer utilizzando un altro sistema operativo.

    2. Accedere alla posizione in cui è installato Norton Power Eraser e fare doppio clic sul file NPE.exe per avviarlo.

    3. Leggere il contratto di licenza e fare clic su Accetta.

    4. Nel angolo in alto a destra, fare clic su Impostazioni.

    5. Fare clic su Attiva controllo avvio multiplo e fare clic su OK.

    6. Fare clic su Annulla correzione precedente.

      Norton Power Eraser controlla e visualizza tutte le sessioni di riparazione eseguite per il sistema operativo corrente e per gli altri sistemi operativi installati sul computer.

    7. Selezionare la combinazione di sistema operativo e utente dall’elenco.

    8. Selezionare la sessione di riparazione da annullare e fare clic su Avanti.

      Accanto al sistema operativo che non si avvia e in cui è stata eseguita la sessione di riparazione viene visualizzata la scritta SO di destinazione.

    9. Esaminare le correzioni eseguite nella sessione di riparazione selezionata. Selezionare i file da ripristinare, quindi fare clic su Annulla.

    10. Se Norton Power Eraser richiede di riavviare il computer, fare clic su Riavvia ora.

    11. Norton Power Eraser visualizza i file ripristinati. Fare clic su Fine.

    Video


    La soluzione mi ha facilitato a gestire il problema.

    No

    Aiutaci a migliorare questa soluzione.

    Grazie per averci aiutato a migliorare questo servizio.

    Cosa vuoi fare adesso?

    Cerca le soluzioni o contattaci.

    DOCID: v69675421
    Sistema operativo: Windows
    Ultima modifica: 13/01/2022