Altri prodotti

Domande frequenti: Dark Web Monitoring di LifeLock

Dark Web Monitoring è un servizio che esegue la scansione delle informazioni personali su siti Web e forum difficili da trovare. Quando viene rilevata la presenza di informazioni personali relative all'utente nel Dark Web, l'utente riceve una notifica.

È importante perché i ladri di identità possono vendere le informazioni personali degli utenti su siti e forum del Dark Web difficili da individuare.

Perché ricevo una notifica che le mie informazioni si trovano nel dark web?

Hai ricevuto questa notifica poiché le informazioni che ti appartengono sono disponibili nel dark web e possono essere acquistate o utilizzate dagli hacker per commettere crimini di identità. Ecco alcuni motivi per cui le tue informazioni potrebbero essere state trovate nel dark web.
  • Violazioni di siti Web

    Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che un sito Web in cui sono state immesse informazioni personali per la registrazione o per l'utilizzo di uno dei servizi associati al sito Web potrebbe aver subito una violazione. Potrebbe essere difficile da ricordare o semplicemente si potrebbe non essere a conoscenza degli altri servizi associati al sito Web.

    Anche se non si utilizza più il sito Web, l'account è stato disattivato o l'iscrizione è stata annullata, le informazioni potrebbero essere ancora disponibili nei suoi sistemi.

  • Nomi utente e password trapelati (noto come elenco combinato)

    In alcuni casi, le coppie nomi utente/indirizzo e-mail e password vengono caricate come file di testo (noto come elenco combinato) sul dark web. Questo file può essere letto da computer ed essere utilizzato come input per strumenti che automatizzeranno le richieste di autenticazione a un sito Web o a un'API (Application Programming Interface).

    Se le tue informazioni vengono trovate nell'elenco combinato riceverai una notifica. Per motivi di sicurezza, la password sarà visualizzata solo parzialmente. Tieni presente che la password potrebbe non essere la più recente, ma una che hai utilizzato in passato. Devi verificare che l'indirizzo e-mail associato a questa password ti appartenga prima di rivelare parzialmente e visualizzare la password.

    Per maggiori dettagli, leggere Altre informazioni sulla notifica dell'elenco Combinazione password.

  • Esposizione delle tue informazioni personali da una fonte non confermata

    Le tue informazioni personali vengono esposte da una fonte non confermata nel dark web. Purtroppo, non disponiamo dei dettagli completi sulla violazione, quindi non siamo stati in grado di fornirti il nome o la fonte dell'esposizione. Tuttavia, specificheremo la categoria delle informazioni esposte in modo che tu possa modificare e rafforzare i tuoi accessi e le tue password online.

    Tieni presente che i nostri addetti del Servizio di supporto clienti non dispongono di ulteriori informazioni su questa esposizione dei dati e non sanno se le tue informazioni personali esposte vengono utilizzate in modo sospetto.

    Cerchiamo costantemente le tue informazioni personali nel Dark Web e continueremo ad avvisare se troviamo qualcosa. Nel frattempo, ti consigliamo di essere prudente con le tue informazioni personali in futuro.

Cosa devo fare se ricevo una notifica Dark Web?

Puoi accedere al tuo account per leggere la notifica che hai ricevuto. In caso di problemi di accesso, leggere Recupero dell'account Norton.
A seconda della regione, utilizza i collegamenti di seguito per un elenco completo delle best practice e dei passaggi successivi:

Cos'è una violazione dei dati e come gestirla?

Una violazione dei dati è un incidente relativo alla sicurezza nel quale si verifica un accesso a informazioni non autorizzato. Le violazioni dei dati possono danneggiare aziende e consumatori in vari modi. Rappresentano una spesa costosa che può danneggiare vite umane e reputazioni e richiedere lunghi tempi per ripararle.
Nella maggior parte dei casi, i criminali informatici non si limitano a conservare le informazioni a cui accedono, ma possono trovare modi per sfruttarle a fini di guadagno personale. Quindi, è importante adottare misure per proteggere le proprie informazioni personali.
Se hai ricevuto una notifica di violazione, leggi Scopri cosa fare se sei stato informato di una violazione per i passaggi successivi.

In che modo Dark Web Monitoring contribuisce a proteggere le mie informazioni?

Come parte del nostro servizio, eseguiamo la scansione del Web a livello superficiale, profondo e dark per verificare l'esposizione di informazioni. Quando ti registri, per impostazione predefinita viene monitorato il tuo indirizzo e-mail ed eseguiamo un'unica scansione storica del Dark Web risalendo fino al 2008 per determinare se le informazioni che ci hai fornito sono state esposte in precedenza. Se troviamo informazioni esposte, ti informiamo.
Eseguiamo scansioni continue alla ricerca di informazioni esposte. Se le tue informazioni sono state esposte, puoi intraprendere diverse azioni per proteggerti.

Perché non riesco a rispondere alla notifica di Dark Web Monitoring per confermare la mia identità?

Per alcuni avvisi ti chiediamo la conferma dell'attività o della transazione in modo da determinare se possa essersi verificato furto di identità.
Per altre notifiche, come quella di Dark Web Monitoring, ti informiamo che sono state rilevate informazioni che potrebbero appartenere a te. Queste notifiche non richiedono la tua conferma perché sono il risultato di una scansione che eseguiamo per tuo conto e non il risultato della tua attività.

Altre domande comuni su Dark Web Monitoring

  • È possibile cancellare le mie informazioni dal Dark Web?

    Non cancelliamo e non siamo in grado di cancellare le informazioni dal dark web a causa della natura altamente anonima di forum, comunità e mercati neri in cui operano i criminali.

  • Non riconosco il sito Web menzionato nella notifica di Dark Web Monitoring. Come faccio a sapere se l'ho utilizzato in passato?

    Possono esserci diversi motivi per cui potresti non riconoscere il sito Web menzionato in una notifica. Ad esempio, l'account potrebbe essere stato creato tramite i dati di accesso a Facebook o a Google. Alcuni account potrebbero essere obsoleti e potresti non ricordare di aver utilizzato il sito Web o il servizio. In alcuni casi, potresti aver fornito i dettagli di accesso (nome utente/password) per un utilizzo una tantum e poi potresti non aver più visitato il sito Web o utilizzato l'account. A volte siti o servizi violati possono disattivare gli account esposti che possono rendere difficile ricordare o identificare un account come appartenente a te.

  • Con che frequenza vengono eseguite le scansioni del Dark Web? Quanto sono attuali i dati trovati?

    Con i nostri algoritmi aggiornati, ti inviamo una notifica quando troviamo informazioni che potrebbero appartenere a te nel Dark Web.

  • Qual è la differenza tra le sezioni Informazioni esposte e Altre informazioni esposte nella notifica di Dark Web Monitoring?

    La notifica di Dark Web Monitoring visualizzano due tipi di informazioni esposte. All'atto dell'iscrizione ci fornisci delle informazioni che noi monitoriamo attivamente. Se rileviamo queste informazioni sul Dark Web, verranno visualizzate nella sezione Informazioni esposte della notifica di Dark Web Monitoring.

    Se rileviamo altre informazioni esposte che potrebbero essere collegate a te, ti informeremo anche su questo. Anche se non ci hai fornito le informazioni specifiche, è possibile utilizzare le informazioni che ci hai fornito per aiutare a rilevare altre informazioni che potrebbero essere state esposte; tuttavia, poiché non abbiamo raccolto queste informazioni da te, possiamo solo informarti che sono state esposte senza fornire altri dettagli. Ad esempio, nel caso di una violazione di un database sanitario, se hai fornito le informazioni sul tuo conto assicurativo e sul tuo fornitore di assicurazioni per il monitoraggio, potremmo anche essere in grado di informarti di ulteriori dati che potrebbero essere stati esposti, come il gruppo sanguigno, i farmaci da prescrizione, diagnosi e dettagli correlati. Questo tipo di informazioni viene visualizzato nella sezione Altre informazioni esposte della notifica di Dark Web Monitoring.

  • La vostra azienda paga per informazioni personali o le acquista nel Dark Web?

    Non paghiamo né acquistiamo alcuna informazione personale nel Dark Web, nei forum privati o tramite altri mezzi.

  • Come posso essere sicuro che i vostri dipendenti non utilizzino o vendano le mie informazioni personali?

    Tutti i dati forniti sono crittografati e solo pochi dipendenti selezionati, che seguono una formazione su come gestire le informazioni personali, possono accedere alle informazioni personali riservate. Questi dipendenti devono fornire le proprie credenziali univoche ogni volta che accedono alle informazioni personali e sono soggetti al monitoraggio da parte del nostro team addetto alla sicurezza delle informazioni.

  • Come faccio a sapere se le informazioni personali che ho immesso sono sicure?

    Le informazioni personali sono archiviate e gestite da un database avanzato che è crittografato.

  • La vostra azienda monitora il 100% del Dark Web e dei forum privati?

    Trattandosi di una realtà in continua evoluzione, nessuno può garantire di monitorare il 100% del Dark Web e dei forum privati. Dark Web Monitoring va oltre i siti e i mercati facilmente accessibili, infiltrandosi in forum privati, social web, deep web e dark web.

§Per i prodotti e servizi Norton forniti da un provider di servizi o tramite canali al di fuori degli Stati Uniti, i servizi e la copertura per la protezione dal furto di identità LifeLock, i nomi delle funzionalità del piano e le funzionalità stesse potrebbero differire dai servizi offerti direttamente da Norton. Per ulteriori dettagli sui prodotti e servizi del piano Norton, contattare il proprio provider di servizi.

La soluzione mi ha facilitato a gestire il problema.

No

Aiutaci a migliorare questa soluzione.

Grazie per averci aiutato a migliorare questo servizio.

Cosa vuoi fare adesso?

Cerca le soluzioni o contattaci.

DOCID: v127344370
Sistema operativo: Windows, Mac OS X, Android, iOS
Ultima modifica: 01/11/2021