Altri prodotti

Norton continua a proteggere Windows XP anche dopo che Microsoft ha interrotto il supporto

Microsoft® ha formalmente annunciato la fine del supporto per Windows XP a partire dall'8 aprile 2014. I prodotti Norton continueranno a supportare Windows XP nel prossimo futuro.

Il software Norton di sicurezza client non riceverà più i nuovi aggiornamenti del prodotto, che invece i clienti delle versioni supportate di Windows (Windows 10, Windows 8 e Windows 7) continueranno a ricevere. Tuttavia, il software Norton di sicurezza client continuerà a ricevere da LiveUpdate le definizioni dei malware più recenti, gli aggiornamenti delle vulnerabilità e le correzioni relative alla compatibilità. L'estensione del browser Identity Safe non è più supportata in Windows XP. Per ulteriori informazioni, consultare Modalità di manutenzione di Norton per Windows XP e Windows Vista.

Tuttavia, tenere presente che oltre all'esecuzione dei prodotti per la sicurezza più recenti, un altro importante aspetto della protezione del computer è quello di mantenerlo aggiornato con gli ultimi service pack e patch per il sistema operativo.

Poiché Microsoft ha annunciato che non pubblicherà altre patch per Windows XP. I computer che utilizzano questo sistema operativo potrebbero diventare dei bersagli per i criminali informatici, specialmente se vengono scoperte nuove vulnerabilità. A seconda della natura delle minacce coinvolte, Windows XP potrebbe essere esposto a virus e rischi a cui sono immuni le versioni più recenti di Windows. Per questo motivo, se si utilizza Windows XP si consiglia vivamente di effettuare l'upgrade del computer a un sistema operativo supportato il prima possibile.

1 Fonte: https://support.microsoft.com/en-us/help/14223/windows-xp-end-of-support

La soluzione mi ha facilitato a gestire il problema.

No

Aiutaci a migliorare questa soluzione.

Grazie per averci aiutato a migliorare questo servizio.

Cosa vuoi fare adesso?

Cerca le soluzioni o contattaci.

DOCID: v95977279
Sistema operativo: Windows
Ultima modifica: 06/03/2020