La navigazione Web è lenta o l'avio del browser richiede molto tempo

La velocità di Internet potrebbe essere inferiore a quella offerta dal provider di servizi e i siti Web potrebbero caricarsi lentamente, negli ultimi tempi. La lentezza della connessione a Internet o lunghi tempo di avvio del browser possono essere provocati da diversi fattori.

  • Accumulo di file Internet temporanei

  • Infezione di virus

  • Componenti aggiuntivi del browser indesiderati

  • Segnale Wi-Fi debole

  • Più sessioni del browser

  • Più programmi per la sicurezza

Norton può intervenire per alcune di queste cause.

Prima di seguire questi passaggi, accertarsi di aver ottimizzato il PC con le funzionalità Norton per le prestazioni. Per ulteriori informazioni, leggere Il computer funziona molto lentamente.

PASSAGGIO 1

Individuazione del componente aggiuntivo del browser che causa il rallentamento

    I componenti aggiuntivi indesiderati del browser possono incidere sul tempo di caricamento. Si consiglia di disattivare i componenti aggiuntivi uno per uno per scoprire quali sono a provocare il rallentamento.

  1. Avviare il browser.

  2. A seconda del browser, effettuare una delle seguenti operazioni:

    • In Internet Explorer: nel menu Strumenti, fare clic su Gestione componenti aggiuntivi.

    • In Mozilla Firefox: nell'angolo superiore destro della finestra, fare clic sull'icona Apri menu, quindi su Componenti aggiuntivi. Nella pagina Gestione componenti aggiuntivi, selezionare Estensioni.

    • In Google Chrome: nell'angolo superiore destro, fare clic sull'icona Personalizza e controlla Google Chrome, quindi selezionare Impostazioni. In Chrome, fare clic su Estensioni.

  3. Selezionare i componenti aggiuntivi uno alla volta e disattivarli.

    Se la connessione a Internet rallenta dopo l'installazione di un determinato componente aggiuntivo, mantenerlo disattivato.

PASSAGGIO 2

Eliminare i file temporanei Internet

    Pulizia file di Norton rimuove i file temporanei da Internet Explorer e Mozilla Firefox. Con il tempo, i file temporanei possono ridurre in modo significativo la velocità di navigazione.

  1. Avviare Norton.

  2. Nella finestra di Norton, fare clic su Prestazioni e quindi su Pulizia file.

    L'opzione Pulitura Firefox è attiva solo quando Firefox è installato nel computer in uso.

  3. Dopo la rimozione dei file temporanei, fare clic su Chiudi.

    Per rimuovere i file Internet temporanei in Google Chrome, passare al prossimo punto. Se Google Chrome non è installato, andare al passaggio 3.

  4. Per aprire la finestra Cancella dati di navigazione in Google Chrome, premere i tasti Ctrl + Maiusc + Canc della tastiera.

  5. Nella finestra Cancella dati di navigazione, dal menu a discesa in alto, selezionare tutto.

  6. Le opzioni sono selezionate per impostazione predefinita nella finestra. Fare clic su Cancella dati di navigazione.

PASSAGGIO 3

Disinstallazione di qualsiasi prodotto per la sicurezza non Norton

    Ogni software di sicurezza è progettato per funzionare indipendentemente nel computer. Normalmente, le diverse soluzioni di sicurezza presenti nel computer non sono ottimizzate per funzionare insieme e pertanto causano un degrado delle prestazioni.

  1. Premere contemporaneamente i tasti Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.

  2. Digitare il testo seguente, quindi premere Invio.

    appwiz.cpl

  3. Nell'elenco dei programmi attualmente installati, selezionare il prodotto non Norton e fare clic su Disinstalla o Rimuovi.

  4. Seguire le istruzioni su schermo.

  5. Al termine della disinstallazione, riavviare il computer.

PASSAGGIO 4

Download ed esecuzione di Norton Power Eraser

    Il computer potrebbe avere un'infezione che rallenta la connessione a Internet o il browser. Eseguire Norton Power Eraser per effettuare una scansione approfondita e rimuovere l'infezione.

  1. Scaricare Norton Power Eraser.

  2. Fare clic su Salva.

  3. Selezionare il desktop come posizione, quindi fare clic su Salva.

  4. Per eseguire Norton Power Eraser, fare doppio clic sul file NPE.exe.

    Se la finestra Controllo account utente lo richiede, fare clic su o Continua.

  5. Leggere il contratto di licenza e fare clic su Accetta.

  6. Nella finestra Norton Power Eraser, fare clic sull'icona Cerca rischi.

  7. Per impostazione predefinita, Norton Power Eraser esegue una scansione rootkit e richiede il riavvio del sistema. Alla richiesta di riavviare il computer, fare clic su Riavvia. Se non si desidera includere la scansione Rootkit, accedere a Impostazioni e deselezionare l'opzione Includi la scansione rootkit (richiede il riavvio del sistema).

  8. Dopo il riavvio del computer, viene eseguita automaticamente la scansione. Seguire le istruzioni su schermo.

    Attendere il completamento della scansione.

Serve ulteriore assistenza?

Grazie!

Grazie per avere utilizzato il supporto Norton.

< Indietro

The solution made it easy for me to handle my issue.

Strongly disagree
Strongly agree

This is not my issue.

Was this information helpful?

Yes No

Help us improve this solution.

Choose all that apply:

Help us improve this solution.

Choose all that apply:

Thank you for your feedback.

What would you like to do now?

Browse for solutions, search the Norton Community, or Contact Us.

DOCID: v59066890_EndUserProfile_it_it
Sistema operativo: Windows
Ultima modifica: 17/11/2017