Informazioni sull'ottimizzazione

Lo spazio per la memorizzazione dei dati su un disco è suddiviso in unità distinte. Tali unità sono chiamate cluster. Durante la scrittura sul disco, i file vengono suddivisi in porzioni aventi le dimensioni di cluster. Quando tutte le porzioni di un file si trovano in cluster adiacenti o contigui, è possibile accedere al file rapidamente.

Nel disco rigido del computer vengono memorizzati tutti i file, le applicazioni e il sistema operativo Windows. Gradualmente, le informazioni che compongono questi file vengono distribuite in varie parti del disco rigido. Questo processo è detto frammentazione. Tanto più si utilizza il computer, tanto più le informazioni in esso contenute vengono frammentate.

Quando si accede a un file frammentato, le prestazioni del disco risultano rallentate. Il rallentamento delle prestazioni si verifica perché la testina del disco è impegnata ad individuare, caricare, salvare e tenere traccia di tutti i frammenti del file. Se anche lo spazio libero è frammentato, la testina del disco deve cercare lo spazio libero adeguato per memorizzare file temporanei o appena aggiunti.

L'ottimizzazione riorganizza i frammenti dei file in cluster adiacenti o contigui. Se la testina può accedere a tutti i dati del file in un'unica posizione, il file sarà letto più rapidamente nella memoria. L'ottimizzazione consente anche di massimizzare lo spazio libero utilizzabile su un disco raggruppando i file usati più spesso e quelli usati con minor frequenza. L'ottimizzazione accorpa lo spazio libero per evitare di frammentare i file appena aggiunti. Inoltre, aggiunge ulteriore spazio dopo le strutture di dati di maggior rilievo in modo che possano espandersi senza dover essere subito frammentate nuovamente.

È possibile ottimizzare manualmente il volume di avvio utilizzando l'opzione Ottimizza disponibile nella finestra Prestazioni.

È inoltre possibile configurare Norton 360 Online per la deframmentazione del volume di avvio o del disco locale che lo contiene, quando il computer è inattivo. Norton 360 Online pianifica automaticamente l'ottimizzazione quando rileva l'installazione di un'applicazione nel computer. Il processo di ottimizzazione verrà avviato quando il computer risulterà inattivo.

È possibile utilizzare l'opzione Ottimizzazione tempi di inattività, disponibile nella finestra Impostazioni di amministrazione per ottimizzare il volume di avvio durante i periodi di inattività.

Ottimizzazione del volume di avvio

Informazioni su Ottimizzazione tempi di inattività

Informazioni su Stato del sistema

Grazie!

Grazie per avere utilizzato il supporto Norton.

< Indietro

The solution made it easy for me to handle my issue.

Strongly disagree
Strongly agree

This is not my issue.

Was this information helpful?

Yes No

Help us improve this solution.

Choose all that apply:

Help us improve this solution.

Choose all that apply:

Thank you for your feedback.

What would you like to do now?

Browse for solutions, search the Norton Community, or Contact Us.

DOCID: v23920582_N360_N360SOS_6_it_it
Sistema operativo: Windows 7,Windows Vista,Windows XP
Ultima modifica: 30/03/2011