Altri prodotti

Cambio automatico password

La funzionalità Cambio automatico password di Password Manager supporta la modifica automatica delle password per diversi siti Web senza spostarsi all'esterno dell'applicazione. Attualmente, la funzionalità Cambio automatico password supporta siti Web come Google, Facebook, Amazon, Twitter, LinkedIn, Costco, PayPal, Yahoo e Wikipedia.

Non chiudere la scheda o accedere al contenuto presente nella scheda quando la Cambio automatico password modifica la password. Non cambiare scheda, in quanto può interferire con il processo di modifica automatica della password.

Quando Cambio automatico password richiede l'intervento dell'utente?

Se per una pagina di accesso è attivata l'autenticazione a due fattori, il funzionamento di Cambio automatico password richiede di fornire informazioni pertinenti nella pagina di accesso.

Come funziona Cambio automatico password?

La funzionalità si collega direttamente ai siti Web e genera una password efficace per conto dell'utente. Le nuove password vengono generate localmente da Password Manager e vengono trasmesse in modo sicuro. Le nuove password generate vengono salvate nel vault di Norton Password Manager, a cui ha accesso solo l'utente.

Se la funzione Cambio automatico password ha aggiornato correttamente la password per un sito Web nella scheda viene visualizzata un'intestazione verde.

Se la funzione Cambio automatico password non ha aggiornato correttamente la password per un sito Web nella scheda viene visualizzata un'intestazione rossa.

Dopo che il cambio automatico della password è stato completato correttamente, dovrebbe essere possibile vedere un aumento della percentuale di efficacia della password di accesso. Dopo il cambio automatico della password dovrebbe essere visibile anche un aumento del punteggio globale del Dashboard di sicurezza.

Cos'è una categoria di accesso Archiviata

La categoria Archiviata contiene due tipi di accessi diversi.

Quando Cambio automatico password modifica correttamente la password, esegue anche il backup della password originale a titolo di riferimento. Questi accessi hanno una convenzione di denominazione <websitename> AutoChange Backup <Data Ora>.

Quando Cambio automatico password non riesce a completare l'operazione dopo avere inviato la password di modifica dal sito Web, l'accesso viene salvato con le nuove password con la convenzione di denominazione <websitename> Autochange Fail <Data Ora.

Se le informazioni delle vecchie password non sono necessarie è possibile eliminare gli accessi.

Soluzioni correlate

Grazie!

Grazie per avere utilizzato il supporto Norton.

< Indietro

La soluzione mi ha facilitato a gestire il problema.

No

Aiutaci a migliorare questa soluzione.

Grazie per averci aiutato a migliorare questo servizio.

Cosa vuoi fare adesso?

Cerca le soluzioni o contattaci.

DOCID: v127948823_ns_retail_it_it
Sistema operativo: Windows
Ultima modifica: 31/10/2018